Stratigrafie

Definisce l'archivio delle stratigrafie del terreno. Per ogni stratigrafia dovranno essere specificati i seguenti parametri:

Descrizione: Descrizione mnemonica della stratigrafia.

Falda [m]: Profondità della falda, positiva se al di sotto del piano di campagna.

Strati: Strati della stratigrafia. Cliccando sulla combo box  compare la seguente maschera:

Per ogni strato dovranno essere specificati i seguenti parametri:

N: Numero strato. Gli strati vanno numerati con i numeri da 1 ad n a partire dallo strato più alto.

Descrizione: Descrizione mnemonica dello strato.

Classe: Classificazione del terreno secondo la dimensione dei grani. A scelta tra: argilla, limo, sabbia e ghiaia.

Tipo: Specifica meglio la granulometria della classe. A scelta tra: fine, media e grossa.

Classe 2: Classe seconda componente granulometrica. A scelta tra: argillosa, limosa, sabbiosa e ghiaiosa.

Potenza [m]: Spessore dello strato.

γ [kN/m³]: Peso specifico

φ' [°]: Angolo di resistenza a taglio in termini di tensioni efficaci.

φ'cv [°]: Angolo di resistenza a taglio allo stato critico.

Dr [%]: Densità relativa.

IC: Indice di consistenza.

c' [kPa]: Coesione intercetta in termini di tensioni efficaci.

cu [kPa]: Resistenza a taglio non drenata.

ν: Modulo di poisson del terreno.

NSPT: NSPT normalizzato tenendo conto del rapporto energetico del maglio, del diametro del foro, della lunghezza delle aste e del metodo di campionamento.

OCR: Rapporto di preconsolidazione. OCR = σ'p / σ'v0

Δσ'p [kPa] = σ'p - σ'v0, dove σ'p è la tensione di preconsolidazione e σ'v0 è la tensione litostatica efficace. Questo parametro è alternativo ad OCR. Non è possibile inserire sia OCR sia Δσ'p.

Eed [MPa]: Modulo edometrico

RR: Rapporto di ricompressione (Per terreni sovraconsolidati RR = 2,3·σ'v0/Eed)

CR: Rapporto di compressione (Per terreni normalconsolidati CR = 2,3·σ'v0/Eed)
È possibile inserire uno solo tra i seguenti parametri : Eed, RR e CR.

CR/RR: Questo parametro è utilizzato per calcolare CR da RR o viceversa.

CF%: Contenuto di fine. Tale parametro è utilizzato per la verifica della liquefazione del terreno.

Posa fondazione

Definisce l'archivio dei tipi di posa delle fondazioni. Per ogni "posa fondazione" dovranno essere specificati i seguenti parametri:

Descrizione: Descrizione mnemonica della "posa fondazione".

kw Trasv./kw: Rapporto tra la costante di Winkler trasversale e la costante di Winkler principale.

kw Ass./kw: Rapporto tra la costante di Winkler assiale della trave e la costante di Winkler principale.        
Le constanti di Winkler sul beam (orientato lungo x) sono calcolate con le seguenti formule:        
kz = kWink · Limpr        
ky = kz · (kwTrasv/kw)        
kx = kz · (kwLong/kw)                

Stratigrafia: Stratigrafia (vedi menù archivi/Terreno/Stratigrafia)

Opzioni verifiche terreno: (vedi menù archivi/Terreno/Opz.Verifiche)

prof. di posa [m]: Profondità del piano di posa riferito alla stratigrafia

h Sbancamento laterale [m]: Altezza dello sbancamento laterale

h riporto laterale [m]: Altezza del terreno di riporto laterale.

γ riporto laterale [kN/m³]: Peso specifico del terreno di riporto laterale.

Nel caso mostrato nella figura seguente:

h Sbancamento laterale = prof. di posa =2,5 m

h riporto laterale = 1,0 m

Opzioni Verifica

Mediante le "Opzioni verifica terreno" è possibile scegliere quali verifiche deve effettuare il software.

Per ogni tipo di verifica è possibile scegliere tra le seguenti modalità:

Auto: gestita automaticamente dal software:

: verifica da eseguire sempre (ove è possibile)

No: verifica da non eseguire.

I parametri specificabili sono:

Descrizione: Descrizione mnemonica.

Portanza drenata: Verifica portanza in condizioni drenate. Di default è effettuata sempre.

Portanza non drenata: Verifica portanza in condizioni non drenate. Di default è effettuata nel per limi o argille sotto falda.

Scorrimento drenata: Verifica scorrimento in condizioni drenate. Di default è effettuata sempre.

Scorrimento non drenato: Verifica scorrimento in condizioni non drenate. Di default è effettuata nel per limi o argille sotto falda.

Liquefazione: Verifica liquefazione. Di default è effettuata per sabbie sotto falda.

Cedimenti edometrici: Calcolo cedimenti con il metodo edometrico. Di default è effettuato in caso di limi o argille.

Cedimenti Burland-Burbidge: Calcolo cedimenti con il metodo di Burland e Burbidge. Di default è effettuato in caso di sabbie o ghiaie

H Comprimibile Burland-Burbidge: Altezza comprimibile per il metodo di Burland-Burbidge.

Ced. Max: Cedimento massimo. Di default 5 cm.

d/Δw: Cedimento differenziale. Di default 1/500.

k Amplif. Sisma: Coefficiente di amplificazione sisma. Di default pari a "γRd fondazioni" (vedere menù Criteri di progetto/γRd)