La verifica degli elementi in legno è  fatta come indicato nel §4.4 NTC18 e §C4.4 della CNTC18. La simbologia utilizzata nelle tabelle fa riferimento ai suddetti paragrafi.

Verifiche di stabilità

Le verifiche di stabilità  sono effettuate come indicato nei §§ 4.4.8.2 delle NTC18 e C4.4.8.2 della CNTC18. Per quanto non indicato nelle NTC18 e nella relativa Circolare, si è  fatto riferimento al §6.3 del EC5-1-1 e al §7.6.1.2 del CNR-DT206/R1

Il particolare la lunghezza efficace per l'instabilità  di trave è  posta pari a:

leff = β·L + ζ·h

dove:

L è  la lunghezza critica torsionale della trave misurata tra due ritegni torsionali successivi e β è un coefficiente che nei casi più  semplici può  essere ricavato dalla tabella 7.4 DT206.

h è  l'altezza della trave.

ζ  è  un coefficiente che tiene conto di dove è  applicato il carico e vale 0 se il carico è  applicato nel baricentro, 2 se il carico è  applicato all'estradosso e -0,5 se il carico è  applicato all'intradosso.

Per il calcolo del coefficiente β  nei casi di trave appoggiata-appoggiata con diagrammi non previsti dalla tabella 7.4 del DT206 si è  utilizzata la formula (C-F1-2) dell'ANSI/AISC 360-05:2005, che è  in ottimo accordo con la tabella suddetta, secondo cui:

β  = 1/c1= (2,5·Mmax + 3·MA + 4·MB + 3·MC)/(12,5·Mmax )                          (1)

dove Mmax rappresenta il massimo momento flettente agente, MA e MC sono i momenti ai quarti della luce e MB il momento in mezzeria, tutti considerati in valore assoluto.

Tabelle di verifica di Beam


Verifiche SLU Legno

In questa tabella l'elemento beam è suddiviso in zone e per ogni sono  sono riportati i coefficienti di verifica della resistenza calcolati come indicato al §4.4.8.1 NTC18. Le formule e i paragrafi indicati di seguito fanno riferimento alle NTC18.

Le formule e i paragrafi indicati di seguito fanno riferimento alle NTC18.


Verifiche resistenza

ocN: Coefficiente di verifica ottenuto dalla [4.4.2] o dalla [4.4.3].

ocMy: Coefficiente di verifica del solo momento My = σm,y,d m,y,d

ocMz: Coefficiente di verifica del solo momento Mz = σm,z,d /σm,z,d

oMy-Mz-N: Coefficiente di verifica ottenuto dalle [4.4.6] in caso di tenso-flessione e dalle [4.4.7] in caso di presso-flessione.

ocVy: Coefficiente di verifica del solo taglio Vy valutato come indicato nei §§ 4.4.8.1.9 e C4.4.8.1.9.

ocVz: Coefficiente di verifica del solo taglio Vz valutato come indicato nei §§ 4.4.8.1.9 e C4.4.8.1.9.

ocMt: Coefficiente di verifica a torsione valutato con la [4.4.9].

oVy-Vz-Mt = cMt + cVy2 + cVz2 ovvero coefficiente di verifica di taglio e torsione valutato con la [4.4.10].

oTot: Coefficiente totale di verifica. È il valore massimo tra tutti i coefficienti di verifica.

Verifiche instabilità

ocC-Z Coefficiente di verifica di instabilità di colonna per lo sbandamento lungo Z, calcolato come indicato nel §4.4.8.2.2 NTC18

ocC-Y Coefficiente di verifica di instabilità di colonna per lo sbandamento lungo Y, calcolato come indicato nel §4.4.8.2.2 NTC18

ocMy Coefficiente di verifica per instabilità torsionale di trave per momento My, calcolato come indicato al §7.6.1.2.1 DT206/R1. Diverso da zero solo se My è il momento agente attorno all'asse forte.

ocMz Coefficiente di verifica per instabilità torsionale di trave per momento Mz, calcolato come indicato al §7.6.1.2.1 DT206/R1. Diverso da zero solo se Mz è il momento agente attorno all'asse forte.

oN-My-Mz.  Coefficiente di verifica per instabilità presso flesso-torsionale. 

oTot.Inst. Coefficiente massimo.



Verifica Deformazione Travi Legno per combinazioni Rare

I simboli fanno riferimento ai §§4.4.7 NTC18 e §C4.4.7 CNTC18

Deformazione Trave: Verifica delle deformazioni della sola trave.

Deformazione Travata: Verifica delle deformazioni del nodo iniziale e finale della trave tenendo conto delle deformazioni dell’intera travata.

Fam-Cmb: Combinazione di carico rara più  gravosa per la verifica di deformazione.

u dif: Spostamento differito.

u fin: Spostamento finale.

u2: Spostamento dovuto ai soli carichi variabili

coef: Coefficiente per lo spostamento finale.

coef2: Coefficiente per lo spostamento dei soli carichi variabili.


Lunghezze Libere d'inflessione

Riporta le lunghezze libere d'inflessione e i parametri per l'applicazione delle formule di verifica, come definiti in archivio/Opzioni FEM/Lunghezze libere.


Verifiche sezioni

In questa tabella sono riportati i coefficienti di verifica di resistenza e di instabilità per ogni sezione del beam.

Verifica resistenza. Riporta i coefficienti  di verifica di resistenza già  descritti nella tabella Verifiche SLU Legno

oCoef Tot Cliccando su sì o no sono visualizzati i dettagli per la verifica della sezione scelta.

Verifica instabilità. Riporta i coefficienti di verifica di instabilità già  descritti nella tabella Verifiche SLU Legno

oCoef Tot Cliccando su sì o no sono visualizzati i dettagli per la verifica della sezione scelta.



Resistenza Legno 

In questa tabella sono riportate le resistenze di progetto per ogni combinazione di carico, calcolate con la [4.4.1] del § 4.4.6.

n Sez: numero della sezione

Tipo sez: Con jasp 7.0 solo Beam.

Dim: dimensioni della sezione

h: altezza della sezione

Fam-cmb: famiglia e combinazione di carico

Classe: Classe di durata come definita nella tab 4.4.I

γM: coefficiente parziale di sicurezza, come da tabella 4.4.III

kMod: coefficiente correttivo che tiene conto sia dell'umidità che della durata del carico. Tab. 4.4.IV

khY = khY : coefficiente moltiplicativo kh definito nel §11.7.1.1 per il calcolo di f m,y,k 

fmyk =  f m,y,k =  khY f m,k .Resistenza  caratteristica a flessione per momento My.

fmyd = f m,y,d  = Resistenza di progetto a flessione per My. 

khZ = khZ : coefficiente moltiplicativo kh definito nel §11.7.1.1 per il calcolo di f m,z,k.

fmzk =  f m,y,k =  khZ f m,z  . Resistenza  caratteristica a flessione per momento Mz.

fmzd = f m,z,d  = Resistenza di progetto a flessione per Mz. 

kh = min(khY, khZ) : coefficiente moltiplicativo kh definito nel §11.7.1.1 per il calcolo di f t,0,k.

ft0k: Resistenza  caratteristica a trazione parallela che tiene conto del fattore kh.

ft0d: Resistenza di progetto a trazione parallela.

ft90d: Resistenza di progetto a trazione perpendicolare.

fc0d: Resistenza di progetto a compressione parallela.

fc90d: Resistenza di progetto a compressione perpendicolare.

fvd: Resistenza di progetto a taglio.

frd: Resistenza di progetto a taglio per rotolamento delle fibre (rolling shear) §4.4.8.1.9 NTC18.


Spostamenti Sisma 

Verifiche per lo stato limite di esercizio in termini di contenimento del danno in caso di sisma fatte come indicato nel § 7.3.6.1 delle NTC18. Vedere la tabella Spostamenti Sisma del paragrafo Verifiche Interpiano

Verifiche Deformazione Trave/Travata 

Da questa tabella, cliccando sulla scritta sì/no della colonna Tot, è possibile accedere ai dettagli del calcolo della verifica di deformazione delle travi e delle travate per ogni combinazione di carico. Per un'accurata descrizione vedere la tabella  Verifiche Deformazione Trave/Travata del  paragrafo Verifiche Aste Acciaio 


Instabilità flesso-torsionale: ψ - kc

 Questa tabella riporta i coefficienti per la verifica flesso-torsionale che dipendono dall'andamento dei diagrammi dei momenti. Per un'accurata descrizione   vedere la tabella   Instabilità flesso-torsionale: ψ - kc del paragrafo Verifiche Aste Acciaio Instabilità.


Tabelle di verifica per sezione

Cliccando sulle scritte sì/no delle righe della tabella Verifiche Sezioni è possibile visualizzare i dettagli delle verifiche per ogni sezione.

 Verifiche My-Mz-N 

In questa tabella sono riportati i dettagli delle verifica per le tensioni normali fatta come indicato nel § 4.4.8.1NTC18

Fam-Cmb: Famiglia e combinazione di carico

My: momento My

Mz: momento Mz

N: sforzo normale. Positivo se di trazione.

σt0d = σt,0,d  tensione di calcolo a trazione.

σc0d = σc,0,d  tensione di calcolo a compressione.

σmyd = σm,y,d  tensione massima per flessione dovuta al momento My.

σmzd = σm,z,d  tensione massima per flessione dovuta al momento Mz.

ft0d = ft,0,d  resistenza di calcolo a trazione.

fc0d = fc,0,d  resistenza di calcolo a compressione.

fmyd = fm,y,d  resistenza massima a flessione per My

fmzd = fm,z,d   resistenza massima a flessione per Mz.

coef My =  σm,y,d  /fm,y,d . Verifica per il solo momento My.

coef Mz =  σm,z,d  /fm,z,d . Verifica per il solo momento Mz.

coef Mz = σt,0,d  /  ft,0,d   in caso di trazione, σc,0,d  /  fc,0,d   in caso di compressione.

coef NMM: Risultato delle verifice [4.4.7] del §4.4.8.1.8 NTC18.


Verifiche Vy-Vz-Mt

In questa tabella sono riportati i dettagli delle verifica per le tensioni tangenziali fatta come indicato nel § 4.4.8.1NTC18

Fam-Cmb: Famiglia e combinazione di carico

Vy: Taglio Vy

Vz: Taglio Vz

Mt: Momento torcente.

τy: Massima tensione tangenziale  dovuta a Vy e calcolata tenendo conto del fattore kcr

τz: Massima tensione tangenziale dovuta a Vz e calcolata tenendo conto del fattore kcr

τt = τtor,d : Massima tensione tangenziale di calcolo per torsione.

fvd = fv,d    resistenza massima a taglio

ksk = ksh  coefficiente che teine conto della forma della sezione trasversale calcolato come indicato nel §4.4.8.1.10NTC18

cVy = τy/fv,d: Coefficiente di verifica per il taglio Vy ricavato dalla [4.4.8] del §4.4.8.1.9 NTC18

cVz = τz/fv,d : Coefficiente di verifica per il taglio Vz ricavato dalla [4.4.8] del §4.4.8.1.9 NTC18

cMt = τt/(ksh fv,d ): Coefficiente di verifica per il taglio Vz ricavato dalla [4.4.8] del §4.4.8.1.9 NTC18

Coef VVMt = cMt + cVy² + cVz² : Coefficiente di verifica per taglio biassiale e torsione ottenuto dalla [4.4.10] generalizzata nel caso di taglio biassiale. 


Verifiche instabilità


In questa tabella sono riportate le La verifica a instabilità  degli elementi in legno è  fatta come indicato nel §4.4.8.2 NTC18 e §7.6.1.2.1 CNR DT 206-R1/2018 per quanto non indicato nelle NTC18.

Fam-Cmb: Combinazione di carico più  gravosa per una delle verifiche di instabilità.

Dir. Forte:  direzione forte

Ned: Forza di compressione, positiva se di compressione.

Compres. Sband. Z: Compressione con sbandamento lungo Z, ossia con inflessione intorno all’asse y-y.

Compres. Sband. Y: Compressione con sbandamento lungo Y, ossia con inflessione intorno all’asse z-z.

o L0: Lunghezza libera di inflessione.

o λrel : Snellezza relativa per sbandamento [4.4.14] NTC18.

oσcrit: Tensione critica [4.4.15] NTC18.

okcrit: Coefficiente di tensione critica [4.4.15] NTC18.

 Instabilità  Flesso-torsionale: instabilità Laterale Torsionale di trave

oL0 Lunghezza libera di inflessione laterale-torsionale di trave .

oλrel: Snellezza relativa di trave [4.4.12] NTC18.

oσcrit: Tensione critica per instabilità  di trave [4.4.12] NTC18.

okcrit: Coefficiente di tensione per instabilità  di trave [4.4.12] NTC18.

Verifiche Instabilità

ocC-Z: Coefficiente di verifica valutato con la [4.4.13] per sbandamento lungo l’asse Z.

ocC-Y: Coefficiente di verifica valutato con la [4.4.13] per sbandamento lungo l’asse Y.

ocMy: Coefficiente di verifica valutato con la [4.4.11] per il momento My, se My è  il momento nella direzione forte.

ocMz: Coefficiente di verifica valutato con la [4.4.11] per il momento Mz, se Mz è  il momento nella direzione forte.

oVy-Vz-Mt Inst. Coefficiente di verifica di instabilità  degli elementi presso-inflessi valutato come indicato nel §7.6.1.2.3 del CNR DT 206-R1/2018

oTot: Valore massimo tra i coefficienti di instabilità

Formula Coef.NMM Formula usata per il calcolo del coefficiente N-My-Mz di  verifica di instabilità  presso-flesso-torsionale.