Permette l'inserimento dei plinti della struttura.

input pilastri

Scegliere il piano nella parte superiore operando sulla comboBox .

Il piano scelto è il piano a cui appartengono tutti i plinti che compaiono nella tabella inferiore.

L'inserimento di un plinto avviene mediante l'individuazione dei seguenti parametri:

Filo: Filo a cui è collegato il plinto.

Tipologia plinto: Tipologia di plinto scelta dall'archivio dei plinti.

Delta Loc: Se spuntato indica al programma che i valori Δx e Δy sono riferiti al sistema locale del plinto.

Δx[cm]: Delta x del plinto.

Δy[cm]: Delta y del plinto.

Rotazione [°]: L' angolo di rotazione espresso in gradi.

Attraverso questa maschera è possibile inserire nella struttura sia plinti diretti sia plinti su pali.

Plinto diretto: Per il calcolo della struttura di elevazione è modellato con un elemento rigel e un vincolo cedevole.

Plinto su pali: Per il calcolo della struttura di elevazione il plinto su pali è modellato un elemento rigel ed un vincolo cedevole. Per il calcolo delle sollecitazioni interne e per la sua verifica il plinto su pali è modellano come una piastra infinitamente rigida su tanti vincoli cedevoli quanti sono i pali.